Emorroidi

Cosa sono le emorroidi?

Le emorroidi sono dei cuscinetti di tessuto vascolare e fanno parte della normale anatomia dell’anoretto, giocando un importante ruolo nel mantenimento della continenza fecale. Tutti hanno le emorroidi; tuttavia, quando queste si dilatano e si gonfiano, possono causare diversi sintomi e problemi.

“Chi dice di non avere le emorroidi è un bugiardo” (Prof R. J. Nicholls)

Dove troviamo le emorroidi ?

Si possono avere emorroidi all’interno del canale anale (emorroidi interne) o più esternamente, intorno all’ano (emorroidi esterne).

Types of haemorroids

Perché abbiamo le emorroidi?

Le emorroidi normalmente fungono da cuscini e contribuiscono alla chiusura  del canale anale.  Se queste sono particolarmente gonfie e infiammate possono causare importanti disfunzioni.

Quali sono i sintomi delle emorroidi infiammate?

Il sintomo più frequente della malattia emorroidaria è il sanguinamento, normalmente riportato come “sangue vivo”. Altri sintomi possono includere la presenza e la sensazione di uno o più gavoccioli emorroidali che prolassano dal canale anale. Si può anche provare perdita di muco, prurito, dolore anale.

Come possiamo classificare la gravità della malattia emorroidaria?

Qui ci sono diversi gradi che medici e chirurghi usano per classificare questa malattia. Tuttavia, il più comune e più utilizzato, nonché il più riconosciuto dalla comunità scientifica, è il seguente:

  • Grado 1: le emorroidi possono sanguinare ma non prolassare;

  • Grado 2: Le emorroidi prolassano attraverso l’ano sotto sforzo ma si riducono spontaneamente;

  • Grado 3: Le emorroidi prolassano attraverso l’ano sotto sforzo e richiedono una riduzione manuale nel canale anale;

  • Grado 4: Le emorroidi sono costantemente prolassate;

Come possiamo gestire la malattia emorroidaria?

La maggior parte dei pazienti con stadi precoci di emorroidi può rispondere ad un approccio conservativo, evitando quindi l’intervento chirurgico. Ciò include un cambiamento nello stile di vita e nella dieta. Questi interventi conservativi vengono ampliamente spiegati durante la consulenza chirurgica.

I pazienti che non hanno beneficio dal solo trattamento conservativo, potrebbero aver bisogno di un intervento chirurgico mini-invasivo. Queste trattamenti chirurgici includono la legatura elastica, la scleroterapia e il laser. Per quei pazienti con emorroidi di grado più avanzato, si raccomanda un trattamento chirurgico. Questo può variare da un trattamento più convenzionale come l’emorroidectomia a tecniche più avanzate come la procedura THD mucopessi. Quest’ultima evita la procedura di rimozione delle emorroidi e le corregge interrompendo l’afflusso di sangue utilizzando alcune suture riassorbibili sulle emoroidi stesse.

Ogni paziente è diverso l’uno dall’altro e il trattamento viene solitamente adattato alle sue esigenze (Dott. A. Leo).

Mr. Alex Leo

Il personale più qualificato, competente e professionale

Mr Leo is Aetna, Aviva, AXA, Bupa, Cigna, G&M, Healix, Vitality, WPA approved doctor.

Per richieste di consulenza, vedere i dettagli di contatto di seguito:

Call us: 🇬🇧 0044(0)7553061849
Ms Katie Scarfe - Senior Medical Secretary

Email: info@alexleosurgery.com

Mon-Fri: 9 am - 5 pm

Social Network